/Dove dormire sull’isola di Lanzarote

Dove dormire sull’isola di Lanzarote

DOVE DORMIRE ( differenze tra le diverse aree ).

Inizio con il dirti dove ho prenotato io e perchè ho fatto questa scelta.
Io ho prenotato in zona PUERTO DEL CARMEN e più precisamente al San Francisco Park che oltre ad essere particolarmente economico è una soluzione a metà tra l’albergo e l’appartamento. Distanza da aeroporto di circa 8 minuti. A 200 metri dalla spiaggia libera.

Questa struttura è composta da tanti mini-monolocali totalmente indipendenti che però condividono la stessa grande area comune ( piscina, gratuita per tutti ) una reception e la vigilanza privata.
L’unico servizio che viene garantito ( oltre al supporto della reception sempre pronta ad aiutare e dare consigli ) è la pulizia delle stanze con il cambio lenzuola.

Avere un cucinino in casa è la soluzione ideale per chi ha progettato un viaggio con un budget ristretto anche se, in tutta onestà, i prezzi per mangiare fuori sono decisamente onesti: con una decina di euro si riesce a mangiare un primo piatto e dell’acqua.
Io ho utilizzato la tattica del pranzo al sacco (comprato al supermercato) durante le escursioni e cena più permissiva ( qualche soldo in più l’ho speso). Con me ho portato un budget di 300 euro che ho speso per la maggior parte in regali e souvenir, benzina ( che qui chiamano gasolina, 50 euro circa ), accesso alle attrazioni ( 40 euro circa ) ed il resto è stato cibo.
Parcheggio comodo nelle vie limitrofe.

A seconda di che tipo di persona sei e dove alloggi, la tua esperienza a Lanzarote può cambiare totalmente.
La regola generale dice: Gli sportivi al nord, dove le acque sono mosse e le famiglie al sud dove le spiagge sono calme e le città più turistiche. Se invece hai scelto di noleggiare l’auto, il problema non si pone e puoi passare ogni giorno in una località diversa.

DIFFERENZE TRA NORD E SUD DI LANZAROTE

Le grandi differenze tra i luoghi in cui puoi prendere un hotel a Lanzarote :
Puerto del Carmen ( Dove ho soggiornato io ): Punto strategico per chi vuole principalmente esplorare l’isola senza trovarsi in un posto sperduto, anzi, è forse la zona più turistica e servita. Spiaggia tranquilla, tantissimi negozi e minimarket per tutta la costa, tantissimi i chioschi che propongono noleggi di bici ( in tutte le loro sfumature: da corsa, MTB, elettriche etc.. ), numerosissimi anche i punti per prenotare attività e gite sia nell’entroterra sia in acqua. Insomma qui c’è davvero tutto.

–  La santa : Particolarmente apprezzata dai praticanti di surf per la vicinanza con Caleta de Famara e Orzola per il traghetto verso La Graciosa, una cittadina che di turistico ha ancora ben poco.

Playa Blanca : La meta turistica più “nuova” ma concettualmente molto vicina a Puerto del Carmen, il pro è sicuramente la vicinanza con tutta l’area di Papagayo. Un posto per famiglie.

Arracife no? No. assolutamente No. Arracife è la capitale, non è altro che una città anche se piccola. Stai andando alle canarie, viviti un po’ lo spirito del posto. Arracife è piacevole, per un turista, principalmente la sera.

By |2018-12-07T01:25:28+00:00Novembre 15th, 2018|Guida|0 Comments